COSA C'E' DA SAPERE SULLE LENTI A CONTATTO

In questa sezione troverai tutte le informazioni da sapere sulle lenti a contatto e le risposte alle domande più frequenti. Dalla scelta della tipologia di lenti più giusta per le tue esigenze, ai consigli sul corretto utilizzo e sulla manutenzione delle tue lenti a contatto.

Qual è la lente più giusta per te
Le attuali lenti a contatto sul mercato rispondono a diverse necessità, a seconda delle esigenze e del tuo stile di vita, rendendoti libero di vivere pienamente ogni giorno.
Sono principalmente classificate per:

Il tipo di bisogno visivo che correggono
  • miopia e ipermetropia;
  • astigmatismo;
  • presbiopia.

 

La modalità di sostituzione
  • giornaliere;
  • quindicinali e mensili;
  • sostituzione programmata.

 

 

Domande frequenti

 

Aut. Min. del 29 gennaio 2013

 

Tutte le cose da sapere

Per utilizzare le lenti a contatto in sicurezza è necessario seguire attentamente le istruzioni d'uso per una corretta applicazione, rimozione, pulizia e manutenzione.

    • Rispettare sempre le indicazioni legate alla manutenzione e alla frequenza di sostituzione. Al termine del periodo di utilizzo raccomandato sulla confezione le lenti dovranno essere sostituite con un nuovo paio

 

    • Prima di indossarla, assicurarsi che la lente sia pulita, integra e non danneggiata.

 

    • Ricordarsi di lavare e asciugare scrupolosamente le mani prima di mettere o togliere le lenti a contatto.

 

    • Se le lenti provocano fastidi, arrossamenti o eccessiva lacrimazione, rimuoverle e far riposare gli occhi. Se i disturbi continuano, rivolgersi all’ottico di fiducia.

 

    • Fare attenzione a lacca per capelli, gel spray, profumo o qualsiasi altra sostanza che, nebulizzata, possa raggiungere gli occhi. Se una sostanza chimica viene a contatto con gli occhi, sciacquare immediatamente e recarsi subito dal medico

 

    • Evitare l'uso di lenti a contatto in occasione di bagni al mare e di docce nei luoghi pubblici. Rimuovere le lenti in piscina o indossare gli appositi occhialini da nuoto.

 

    • Evitare l'uso di saponi contenenti creme, lozioni o oli cosmetici prima di utilizzare le lenti

 

    • Non indossare le lenti durante le ore di sonno, salvo diversa indicazione dell’ottico.

 

    • Non indossare le lenti in ambienti polverosi o fumosi.

 

    • Non indossare le lenti in concomitanza all’utilizzo di medicinali, incluso quelli oculari (salvo diversa prescrizione dell’oculista). I farmaci diuretici, antistaminici, decongestionanti e tranquillanti possono provocare secchezza dell'occhio, in tal caso è necessario consutare il medico oculista.

 

    • Non utilizzare mai acqua di rubinetto per sciacquare le lenti o il portalenti. Utilizzare sempre soluzioni per lenti a contatto non scadute.

 

    • Non mettere mai le lenti in bocca per umidificarle.

 

    • Le lenti a contatto con protezione UV non sostituiscono gli occhiali da sole poiché non ricoprono totalmente l’intero segmento anteriore. Pertanto i portatori di lenti a contatto devono continuare a portare gli occhiali da sole in caso di esposizione ai raggi UV.

 

  • Usare la punta delle dita per manipolare la lente (non utilizzare le unghie o oggetti taglienti).

Come si acquistano le lenti

Quando acquisti delle lenti a contatto, assicurati di scegliere un prodotto che possieda le caratteristiche più adatte alle tue esigenze.

Per acquistare le tue lenti a contatto hai bisogno di una prescrizione medica, che generalmente ha validità annuale e viene rilasciata dal tuo oculista dopo una visita specialistica.

SCOPRIAMO INSIEME COME ACQUISTARE LE LENTI A CONTATTO DAL NOSTRO PORTALE E-COMMERCE:

  • Utilizza la colonna laterale per ordinare i prodotti per FREQUENZA D’USO, MARCA e PRODUTTORE.

 

  • Seleziona la quantità di scatole desiderata

 

  • Controlla i valori presenti sulla tua prescrizione medica e seleziona quelli corretti nella nostra scheda prodotto

Informazioni d'acquisto Lenti a Contatto

N.B. a seconda delle caratteristiche del prodotto potrebbero esserti richieste informazioni diverse.

 

I valori sono suddivisi in due righe a seconda dei bulbi oculari a cui si riferiscono:

  • DX/OD (occhio destro)
  • SX/OS (occhio sinistro)

Trova i valori per ciascun occhio e inseriscili nei menù a tendina del nostro portale.

Raggio Base (BC)

Raggio della Curva Base (Base Curve), misurato i millimetri.
Indica la curvatura che la lente a contatto deve avere per adattarsi alla curvatura della cornea.

Diametro (DIA)

Il diametro misura la distanza da un lato all’altro della lente a contatto passando per il centro, misurato i millimetri.

Potere (PWR o SPH)

Potere delle lenti che si misura in diottrie (D) è sempre preceduto da un segno + (più) o un segno - (meno).
Un valore negativo indica miopia mentre uno positivo ipermetropia (presbiopia).

Cilindro (CYL)

Nelle lenti toriche, il CYL indica il potere della lente per correggere l’astigmatismo, espresso in Diottrie. E' sempre un valore - (meno).

Asse (AX o AXIS)

Posizione dell’astigmatismo espresso in gradi (°) è usato solo sulle prescrizioni per le lenti a contatto toriche. Valore dell'asse è compreso tra 0° e 180°.

Addizione (ADD)

Si riferisce al potere aggiuntivo nelle lenti a contatto bifocali che aiuta a metter a fuoco da vicino. Questo può essere High, Medium, Low.
Low fino a +1.00 | Medium da +1.25 a +2.00 | High da +2.25 a +2.50.

Dominante (D/N)

Nelle lenti bifocali o multifocali devi indicare quale dei tuoi occhi è dominante. D significa "Dominante" e N significa "Non Dominante occhi è dominante.

Come si indossano
IMPARA A METTERE LE LENTI A CONTATTO MORBIDE, SEGUENDO QUESTE SEMPLICI MOSSE.
1. Dopo esserti accuratamente lavato e asciugato le mani, apri il blister.
prendere_la_lente_lac
2. Prendi la lente. Abituati a cominciare le operazioni sempre dalla stessa lente, in modo da evitare di confonderti
posizionare_lac
3. Posiziona la lente sull’indice della mano dominante, avendo cura di controllare che il verso della lente sia corretto e che non siano capovolte, ossia che non rivolgano all'esterno la loro parte interna.
avvicinare_lac
4. Avvicina la lente all’occhio in cui intendi applicarla.
applicare_lac
5. Con una o due dita della mano libera, solleva la palpebra superiore. Con il medio della mano su cui tieni la lente, abbassa la palpebra inferiore e applica la lente con l’indice.
applicare_lac
6. Ora rilascia le palpebre, chiudi gli occhi, riaprili e controlla che la lente sia ben centrata.
PER RIMUOVERE LA LENTE:
Dopo esserti lavato e asciugato le mani solleva la palpebra superiore.Abbassa la palpebra inferiore con il medio dell’altra mano.Con l’indice sposta la lente verso il basso e trattienila. Avvicinati con il pollice fino a toccare la lente e comprimila tra i due polpastrelli, facendo attenzione a non utilizzare le unghie.
Se non è usa e getta, pulisci la lente con la soluzione disinfettante e posizionala nel portalenti.
La prima applicazione deve essere sempre effettuata dal tuo ottico che ti mostrerà la procedura corretta per mantenere gli occhi sani.

La cura delle tue lenti
Tutte le lenti a contatto (tranne le lenti a ricambio giornaliero) devono essere trattate ogni giorno, dopo l’utilizzo, con delle soluzioni che le puliscono, disinfettano e conservano.
La scelta del sistema di manutenzione dipende dal tipo di lente, dal materiale, dalla frequenza di ricambio e dalla modalità di utilizzo: chiedi al tuo ottico quale sia quello adatto per te.
Lenti a contatto giornaliere
Non servono liquidi di manutenzione: a fine giornata basta gettare le lenti utilizzate e
indossare un paio di lenti nuove la mattina seguente.
Lenti a contatto quindicinali e mensili
è semplice prendersene cura: ogni volta che le rimuovi utilizza il sistema di manutenzione
consigliato dal tuo ottico e riponile nel portalenti, fino alla successiva riapplicazione.
Lenti a contatto a sostituzione programmata
Vanno rimosse ogni sera, pulite e risciacquate utilizzando il sistema di manutenzione
consigliato dal tuo ottico e riposte nel portalenti, fino alla successiva riapplicazione.
I passi principali
Pulisci le lenti a contatto con il liquido idoneo.
Pulendo e disinfettando correttamente le lenti a contatto, elimini la quasi totalità dei batteri e puoi prevenire problemi legati alla formazione di depositi. Ricordati di rispettare le date di scadenza indicate sulle confezioni delle soluzioni.
Soluzioni Uniche
Le soluzioni uniche svolgono diverse funzioni: puliscono, disinfettano, risciacquano e conservano tutte le lenti a contatto morbide.
1 2 3 4 5 6 7 8
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi promozionali in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o cliccando su qualunque altro elemento della pagina, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.